Partendo dall’Italia

Classi politiche inadeguate, che hanno governato il paese con logiche clientelari, elitarie e anti-riformiste, hanno danneggiato l’Italia per anni. L’immobilismo nella gestione dello Stato si è tradotta in un continuo deterioramento della qualità della vita degli Italiani, sottraendo a gran parte della popolazione diritti essenziali quali la giusta applicazione della legge, la capacità della pubblica amministrazione di fornire servizi pubblici adeguati, condizioni economiche e sociali soddisfacenti per tutti, il pagamento di tasse eque, pari opportunità per i giovani e per le donne e lo stesso livello di possibilità, diritti e doveri tra le regioni del nord e del sud.

Negli ultimi 20 anni, il paese ha subito un forte declino rispetto alla maggior parte degli altri stati europei. Il PIL nazionale è oggi inferiore ai livelli del 2001 (a prezzi costanti), il tasso di disoccupazione è più che raddoppiato rispetto a 10 anni fa, e due giovani su cinque sono senza lavoro. Il divario tra nord e sud è sempre più profondo, con un reddito medio in Valle d’Aosta pari a 21,800 euro ed a 12,300 in Campania. Molti fattori continuano a penalizzare l’Italia, tra i quali un sistema giudiziario bloccato da milioni di arretrati, la diffusione endemica di corruzione e criminalità organizzata, una forte propensione all’evasione fiscale ed una bassa occupazione femminile in alcune aree del paese.

AAEAAQAAAAAAAAjqAAAAJDFjZjJiNTYxLTRiN2UtNDMyOS1iMDk5LTg4Njk5MTBhY2NiYw.png

Da tempo ormai lo Stato, invece di supportare la realizzazione personale, economica e sociale dei suoi cittadini, la penalizza. Troppi Italiani pagano tasse troppo elevate per compensare le inefficienze e gli sprechi della pubblica amministrazione. Troppi Italiani sono costretti a tollerare coloro che aggirano le regole, rassegnati che il “farsi furbi” sia il modo più facile per avere successo nel nostro paese. Troppi Italiani hanno perso speranza e fiducia nel futuro del Belpaese, e ne accettano il lento declino.

Noi, invece, non lo accettiamo. L’Italia può e deve cambiare.

Visione

Vox è una idea che nasce con l’ambizione di essere una forza di cambiamento. Intendiamo creare un movimento progressista, riformista e pro-europeo, slegato da logiche politiche clientelari volte alla conservazione di uno status quo fallimentare.

La funzione dello Stato dovrebbe essere quella di servire il proprio paese, ovvero supportare e stimolare la miglior espressione del capitale umano, economico e culturale della nazione. L’Italia ha un potenziale enorme, e noi vogliamo metterla in condizione di esprimerlo. Vogliamo riconsegnare al paese il ruolo di ispirazione per il mondo che ha già ricoperto nella storia, e ridare agli Italiani la fiducia nel futuro della propria nazione.

Questo movimento si fonda su tre valori fondamentali: Innovazione, Efficienza e Pari Opportunità.

Con Innovazione si intende la nostra ambizione al miglioramento continuo del settore pubblico e della condizione socio-economica del nostro paese.

Con Efficienza si intende il raggiungimento del miglior risultato possibile a parità di risorse, siano esse umane, naturali o economiche, al fine di combattere gli sprechi e valorizzare il capitale a disposizione.

Con Pari Opportunità si intende la volontà di offrire eguali condizioni per lo sviluppo e la realizzazione della dignità, del potenziale e della libertà di ogni cittadino, senza discriminazioni di età, sesso, luogo di provenienza, etnia, orientamento sessuale e religione.

Innovazione, Efficienza e Pari Opportunità non possono esser parole sussurrate con disperazione, ma devono diventare il grido di quei cittadini che vogliono cogliere un’ultima, grande occasione.

Noi vogliamo raccogliere le idee di ogni cittadino che non vuole più sopportare una pressione fiscale tra le più alte d’Europa, ogni cittadino che rifiuta di accontentarsi di una pubblica amministrazione inefficiente e di un sistema giudiziario bloccato, ogni cittadino che s’indigna quando legge dell’ennesimo scandalo di corruzione nel governo della propria città e della nostra Capitale. Noi vogliamo essere la voce di tutti quelli che amano questo paese e che ogni volta che hanno un progetto, un’idea o un sogno non vogliono più sentirsi dire: “Tanto siamo in Italia”.

Chi siamo

Un team di giovani sognatori. Un gruppo di professionisti, esperti, studenti universitari, ma soprattutto gente comune con una passione straordinaria per il nostro paese. Un movimento che punta a creare una proposta di riforma coinvolgendo chi ha davvero a cuore il futuro dell’Italia e ogni giorno ne affronta i problemi e le contraddizioni: tutti voi.

Perché lo stiamo facendo

Dopo il referendum del 4 dicembre eravamo arrabbiati. Non tanto per il risultato del voto, ma perché ancora una volta la classe politica ha bloccato dei cambiamenti necessari offrendo una soluzione inadeguata. Il compromesso non ha funzionato, il problema rimane, e nessun leader ha proposto un’alternativa lasciando di nuovo il paese nel caos.

Abbiamo dato quindi corpo ad un’idea che avevamo da tanto, coinvolgendo persone eccellenti che ci hanno travolto col loro entusiasmo.

Lo stiamo facendo perché crediamo ci sia una grande opportunità in Italia, date le difficoltà di tutti i partiti tradizionali e l’incapacità della classe politica attuale di trovare soluzioni per risolvere i problemi che da decenni affliggono il paese. Lo stiamo facendo perché pensiamo sia nostro dovere lottare per trovare soluzioni a problemi più grandi di noi. Lo stiamo facendo perché non vogliamo e non riusciamo ad aspettare: essere giovani non deve essere una limitazione ma un’opportunità.

Il tuo ruolo – un crowdfounding di idee

Nelle prossime settimane pubblicheremo alcune proposte per riformare l’Italia. Condividete, diteci le vostre idee e cosa vi ha colpito, criticateci se necessario. Il lavoro è “work-in-progress”, e vogliamo includere tutte le vostre migliori proposte. Nessun team può eguagliare la ricchezza di esperienze ed idee di una moltitudine che vive, studia e lavora in questo paese.

Fateci sapere se volete essere coinvolti per salvare il nostro paese. Partecipate al cambiamento: è una grande occasione, non sprechiamola.

Noi siamo Vox, noi siamo il cambiamento. Unisciti a noi.

Come puoi aiutare?

Se vuoi ricevere aggiornamenti sulle nostre attività, iscriviti alla newsletter.

Iscriviti

Se vuoi supportarci e costruire Vox con noi.

Continuiamo a crescere più di quanto potessimo sperare. Aiutaci a coprire le nostre spese più critiche.

How can you help?

If you want to receive regular updates about our activities, subscribe to the newsletter.

Subscribe

If you want to become a part of our movement and potentially participate in events and activities in your region.

We keep growing at a faster rate than we could have ever hoped for. Help us cover the expenses of our critical activities.

Comment pouvez-vous aider ?

Comment pouvez-vous aider ?

Wie kannst du mitmachen?

Wenn Du Updates zu unseren Aktivitäten erhalten möchtest, dann abonniere unseren Newsletter!

Newsletter abonnieren

Wenn Du aktiv dabei sein und Vox mit aufbauen möchtest, dann werde Teil unseres Teams!

Vox mit aufbauen

Wir wachsen schneller als wir uns erhofft haben. Unterstütze Vox dabei, Politik für die Zukunft zu gestalten!

Spenden

Author

Auteur

Autore

Autor

Andrea Venzon

Sharing is caring

Quand quelqu'un partage, tout le monde gagne. —Jim Rohn

Teilen macht Freude

Quando qualcuno condivide, tutti vincono. —Jim Rohn

Nous voulons votre opinion!

We want your opinion!

Was denken Sie?

Vogliamo la tua opinione!

Sources