La battaglia per il nostro futuro

Oggi è un giorno di cambiamento.

Oggi, 29 marzo 2017, Il Regno Unito ha dato inizio alla Brexit, iniziando la procedura delineata nell’articolo 50 del Trattato di Lisbona. Questo giorno sarà ricordato come il giorno in cui il Regno Unito separò il suo destino dal quello del resto d’Europa, e come il giorno in cui l’Unione Europea perse una parte fondamentale della sua identità.  Oggi è un giorno di lutto.

Tuttavia, il 29 marzo 2017 non sarà ricordato come il giorno che ha distrutto il progetto Europeo. Infatti, oggi nasce una nuova speranza per l’Europa; Vox. Un movimento progressista e pro-Europeo creato con l’obiettivo di condurre riforme radicali a livello nazionale e sopranazionale. Oggi è anche un giorno di festa.

Oggi, unisciti al cambiamento.

Lo status quo

Da giovane Italiano, ho vissuto la maggior parte della mia vita in una grande, magnifica e controversa nazione.  Nonostante ospiti solamente 60 milioni di persone (0,8% della popolazione mondiale) e sia da sempre tormentata da corruzione e instabilità politica, l’Italia ha profondamente influenzato la storia e la cultura umana. Per esempio, nonostante molte difficoltà –una giustizia quantomeno imperfetta ed una burocrazia inefficiente- negli ultimi decenni la nostra contribuzione in campi tradizionali (es. arti, settore automobilistico e alimentare) e meno convenzionali (es. manifatturiero) è stata unica. Da giovane Italiano ho potuto testimoniare come gli Italiani abbiano sconfitto ogni ostacoloavendo ottenuto risultati straordinari nonostante condizioni economiche e sociali – al meglio- mediocri.

Da giovane Europeo, nato giusto un mese prima della firma del trattato di Maastricht, la nostra Unione ha rappresentato lo status quo per tutta la mia vita. Come molti dei miei coetanei, ho sempre dato per scontato tutti i benefici derivanti dall’esistenza di una forte entità sopranazionale, da quelli più fondamentali, come l’assenza di conflitti in Europa e la totale scomparsa della pena capitale, a quelli legati alla quotidianità, come la facilità nel viaggiare o l’assenza di dazi doganali sui beni importati da altri paesi Europei. Da giovane Europeo ho potuto godere di libertà impensabili per i miei nonni, e tuttora irraggiungibili nella maggior parte del mondo.

Purtroppo, la prosperità che il mio paese e l’Europa hanno prodotto negli ultimi decenni potrebbe presto scomparire. Dal 2000 a oggi, l’Italia è passata dalla 6° alla 12° posizione tra le economie mondiali. Esperti prevedono una 21° posizione nel 2050. L’invecchiamento della popolazione porterà tra meno di vent’anni un 1/3 degli italiani ad avere un’età superiore ai 65 anni, e quindi a non far parte della forza lavoro. Il nostro debito pubblico è enorme (4° al mondo) e continua a crescere. Nel frattempo, il progetto Europeo sta naufragando. Come descritto in questo post, l’UE ha fallito nell’affrontare le maggiori crisi finanziarie, economiche e sociali che hanno attraversato il continente negli ultimi anni. Una delle maggiori economie per dimensioni e crescita sta per lasciare l’Unione. Inoltre, a partire dal voto sulla Brexit ogni elezione Europea è seguita con trepidazione e percepita come il fattore che potrebbe causare la disintegrazione dell’UE.

Il nostro paese – come molti altri nel continente- è in declino, e l’Unione Europea è in pericolo come mai nei suoi 60 anni di vita.

Il cambiamento

Di fronte ad una crisi, servono nuove idee, nuove energie e nuove prospettive. Per salvare il futuro gli Stati europei e dell’Unione abbiamo creato Vox, un movimento progressista e pro-Europeo. Vox deve essere rappresentato in ogni Stato membro e a Bruxelles, per portare avanti un programma di riforme coerente in tutti i governi nazionali e nelle istituzioni europee.

Mai nel passato, un movimento politico ha pianificato di espandersi in ogni paese europeo, puntando a sviluppare una strategia coerente attraverso il continente. Mai nel passato, un movimento politico è stato completamente costruito sul concetto che il fine ultimo dello Stato sia quello di Servire i suoi cittadini.  Mai nel passato, un movimento politico è stato creato da persone giovani e preparate che hanno deciso di rischiare tutto, seguire il loro cuore e provare a fare la cosa giusta.

Noi siamo Vox, noi siamo il cambiamento. Unisciti a noi.

Come puoi aiutare?

Se vuoi ricevere aggiornamenti sulle nostre attività, iscriviti alla newsletter.

Iscriviti

Se vuoi supportarci e costruire Vox con noi.

Continuiamo a crescere più di quanto potessimo sperare. Aiutaci a coprire le nostre spese più critiche.

How can you help?

If you want to receive regular updates about our activities, subscribe to the newsletter.

Subscribe

If you want to become a part of our movement and potentially participate in events and activities in your region.

We keep growing at a faster rate than we could have ever hoped for. Help us cover the expenses of our critical activities.

Comment pouvez-vous aider ?

Comment pouvez-vous aider ?

Wie kannst du mitmachen?

Wenn Du Updates zu unseren Aktivitäten erhalten möchtest, dann abonniere unseren Newsletter!

Newsletter abonnieren

Wenn Du aktiv dabei sein und Vox mit aufbauen möchtest, dann werde Teil unseres Teams!

Vox mit aufbauen

Wir wachsen schneller als wir uns erhofft haben. Unterstütze Vox dabei, Politik für die Zukunft zu gestalten!

Spenden

Author

Auteur

Autore

Autor

Andrea Venzon

Sharing is caring

Quand quelqu'un partage, tout le monde gagne. —Jim Rohn

Teilen macht Freude

Quando qualcuno condivide, tutti vincono. —Jim Rohn

Nous voulons votre opinion!

We want your opinion!

Was denken Sie?

Vogliamo la tua opinione!

Sources